Fall Guys: oltre 100 consigli essenziali per sopravvivere ad ogni round

Fall Guys è ingannevolmente semplice, sia nel modo in cui viene giocato, sia nei gol per cui voi e altri 59 stupidi fagioli combatteranno. Nonostante questo, è già evidente che i giocatori faranno di tutto per vincere l’ambita corona. Con 24 diversi stadi e trappole dietro ogni angolo, avrete bisogno di più della fortuna per arrivare in cima, e noi siamo qui per aiutarvi. Abbiamo raccolto un sacco di consigli, trucchi e consigli meno noti su come ottenere una possibilità di combattimento in Fall Guys, ma vi avvertiamo che anche il miglior consiglio non sempre vi prepara a ricevere una banana gigante da sbattere in faccia.

Consigli e suggerimenti generali

Anche se ogni round è diverso e può richiedere tattiche diverse per vincere, ci sono un paio di consigli universali che dovreste sempre cercare di tenere a mente:

  • Il caos vince sempre. Sì, sembra un po’ un’affermazione, ma è vero. Come un momento di fortuna inaspettato in Mario Party, o giocando a Smash Bros. con gli oggetti, bisogna aspettarsi l’inaspettato. Fall Guys è un gioco da festa – il tipo di gioco da festa in cui, non importa quanto siano buone le tue abilità, avere un altro giocatore che ti entra in testa dopo che un ostacolo ti colpisce, puoi decisamente alterare i tuoi piani migliori. A volte si vede il caos che si avvicina, altre volte un concorrente appiccicoso ti trascina giù senza preavviso. A volte, la cosa migliore da fare è presumere che si sta per essere scopato in qualsiasi punto del turno, ed essere pronti ad adattarsi il più rapidamente possibile.
  • In quasi tutti i round, essere avvicinati da un gruppo di giocatori è sempre una brutta notizia. In certe situazioni, prendere la strada meno battuta può aiutare le vostre possibilità, anche se ci vuole un po’ più di tempo. In caso contrario, potrebbe essere sufficiente un solo ostacolo perso o un solo giocatore a causare un massiccio accumulo, e questo può rallentare notevolmente mentre si passa secondi preziosi rotolando a terra.
  • Prima di passare il tempo a mettersi in mostra al traguardo per deridere o accaparrarsi altri giocatori, vale la pena di sapere che la tua posizione nelle gare può influire sulla quantità di punti guadagnati dopo la fine dell’episodio. È possibile rilevare messaggi come “Top 20%” se si ottiene un punteggio abbastanza buono. Se siete interessati solo a superare un round da vivi, non esitate ad aspettare che certi pericoli passino, piuttosto che rischiare di cadere cercando di arrivare primi.
  • Non sottovalutare mai la capacità di un altro giocatore di rovinarti la giornata. Non tutti si impegnano a fare gli stronzi, ma dovresti sospettare che qualcuno vicino a te sia in grado di afferrarti nel momento peggiore, quindi non dargli questa possibilità. La presa non dura per sempre, ma l’altro giocatore di solito anticipa che cercherai di allontanarti da lui e di cadere in pericolo, ma puoi provare a muoverti contro di lui o di lato.
  • Non mollare mai! Questo può sembrare ovvio, ma ci sono molte volte in cui sembra che non ci sia alcuna possibilità di qualificarsi, ma andare avanti comunque può ricompensarti se le persone davanti a te commettono un errore all’ultimo minuto, o sono trattenute dai lutti al traguardo.

Consigli da Dizzy Heights

Dizzy Heights è di solito uno dei primi round in cui si gareggia durante un episodio, e per questo motivo spesso si dovrà battere grandi folle di altri giocatori attraverso le piattaforme di filatura e gli ostacoli della palla.

  • Seguire sempre le indicazioni delle frecce sui giradischi. Anche se questo significa prendere un percorso leggermente più lungo, ci si muoverà più velocemente che cercare di correre contro la direzione indicata.
  • Evitate a tutti i costi i paraurti gialli, perché vi spingeranno indietro sui giradischi. Se necessario, provate a saltare da una piattaforma all’altra per non colpire accidentalmente un paraurti quando cercate di entrare nel giradischi successivo.
  • Quando si raggiunge il lungo guanto di sfida a palla rotolante, guardate sempre avanti per vedere quali sono le vie libere e quali i pericoli in arrivo. A volte vale la pena di rifugiarsi tra i viali per il momento fino a quando non si passa la palla che rotola, piuttosto che piegarsi su un altro viale solo per trovare un’altra palla che non può essere passata.
  • La caduta dal secondo gruppo di giradischi non è la fine della partita, soprattutto quando tanti possono qualificarsi in un primo turno, ma è comunque meglio evitare questa trappola. Se vi trovate in mezzo al gruppo, prendete in considerazione la possibilità di fare una pausa o di prendere la strada meno trafficata per evitare di urtare gli altri e di cadere.
  • Quando si corre verso il pendio che porta all’ultima parte del percorso, fate attenzione quando programmate il vostro salto alle grandi sezioni in movimento, perché a volte il vostro personaggio farà un piccolo salto liberando la cima del pendio, che può rovinare il vostro vero salto attraverso la fessura.

Consigli per la Hit Parade

Hit Parade è anche uno dei giri più probabili che troverete all’inizio di un episodio, ed è progettato per eliminare i giocatori con un diluvio di ostacoli e salti pericolosi, anche se non sarete in grado di cadere fino alla fine.

  • Non esitate all’inizio della gara. Se siete posizionati in prima fila, sarà più facile per voi attraversare i tronchi, ma dovete comunque mirare a loro. E’ meglio cercare di scegliere un percorso meno affollato, ma non sempre si avrà questo lusso, e anche se si cade, è meglio mettersi velocemente in mezzo alla corsa in salita – non rallentare qui!
  • La sezione con i tornelli è probabilmente l’unica zona in cui andare con la folla aiuta davvero, in quanto è molto più facile andare con il flusso che cercare di spingere contro di esso. Per questo motivo, di solito si vuole spingere i tornelli interni da ogni lato… …ed evitare di spingere l’ultimo tornello centrale, dove tutti saranno incanalati.
  • Non tutti noteranno che la grande porta alla fine dei tornelli ha due punti all’estrema sinistra e alla destra che si aprono quando il centro è chiuso. Se si è già vicini a uno di questi lati, spesso è meglio andare a prenderlo piuttosto che cercare di farsi strada attraverso l’enorme mucchio nel mezzo.
  • Una volta arrivati al pendio viscido alla fine, evitate a tutti i costi gli ostacoli, anche se ciò significa andare di traverso o rallentare un po’, perché vi faranno rimbalzare nella direzione opposta. Tuttavia, è possibile ottenere una spinta da dietro se si riesce a far avvicinare un altro giocatore mentre si muove di lato. Questo può spingervi attraverso il fango ad una velocità elevata e portarvi in cima molto più velocemente, a seconda della direzione in cui siete colpiti.

Suggerimenti da See Saw

Vedere Saw è un altro dei primi round a cui si può partecipare, dove grandi folle possono fare o rompere la corsa verso il traguardo attraverso piattaforme inclinabili incredibilmente grandi.

  • A seconda di molti fattori, questo round può essere incredibilmente facile o incredibilmente frustrante, in quanto la stabilità della piattaforma è sempre determinata dalla folla. All’inizio si può provare a stare in mezzo alle seghe, ma alla fine si dovrà scegliere da che parte stare – e cercare di scegliere un percorso meno trafficato.
  • Molte volte si arriva ad una catena montuosa che è già molto ripida da un lato, ed è importante rendersi conto che se si cerca di scalarla, si perde tempo. Invece di essere rispedito ad un checkpoint, potrebbe essere meglio aspettare che alcuni giocatori cadano o che arrivino dall’altra parte prima di provarci da soli.
  • Molte seghe sono posizionate poco prima dei punti di controllo (cercate le bandiere blu). Poiché spesso si sale lentamente sulla piattaforma del checkpoint con una sega ad angolo, assicuratevi di cercare l’opportunità di saltare oltre la ringhiera fino alla piattaforma successiva, risparmiando secondi preziosi che altrimenti verrebbero spesi camminando lentamente lungo il pendio.
  • Gli altri giocatori possono e ne approfitteranno se cercherete di fare da contrappeso. A volte, se non ci sono molte persone dietro di te, va bene aspettare che una sega inclinata inizi ad appiattirsi prima di passare alla piattaforma successiva, ma altre volte puoi ritrovarti bloccato mentre gli altri giocatori corrono e inclinano le cose all’indietro prima che tu possa muoverti. È importante riconoscere che a un certo punto si dovrà fare una mossa, o si rischia di essere lasciati indietro per sempre.
  • Sull’ultimo gruppo di seghe, assicuratevi di guardare il vostro punto di atterraggio sulla piattaforma che porta agli obiettivi, in quanto alcuni giocatori hanno cercato di afferrare e spingere i giocatori saltando giù dalle ultime seghe.

Suggerimenti per il cruscotto della porta

Una vera sfida di spettacolarità, Door Dash vi metterà di fronte a un guanto di porte dall’aspetto identico, ingannandovi a sbattere contro porte false o portandovi a quelle vere per creare enormi ingorghi.

  • A seconda della vostra posizione all’inizio del round, potete provare a fare i pionieri e cercare di scoprire le vere porte, oppure giocare sul sicuro e impiccarvi a pochi passi dietro i corridori anteriori per vedere se avete bisogno di fare perno. All’inizio dovrebbero esserci abbastanza cancelli sicuri per trovarne facilmente uno vero, ma in seguito, se ci si mette troppo tempo, si può arrivare in fondo al plotone principale e rendere più difficile entrare in un raggio d’azione qualificato.
  • Quando ti avvicini a una porta affollata e piena di cadaveri, potresti avere più fortuna a scavalcare la testa degli altri giocatori. Anche se qualcuno salta e ti colpisce, può farti saltare completamente la porta.
  • Ogni porta vera e propria si romperà e invierà detriti alla sezione successiva. A seconda delle tue mosse, questo può finire per bloccarti e farti inciampare se rimani bloccato, ma puoi anche saltare e rimbalzare sui pezzi della porta per ottenere una spinta in più.
  • Solo una delle ultime porte è reale. Se sei il primo, forse è meglio provare quello di mezzo, visto che dovrai solo fare perno su ogni lato per arrivare alla vera porta che qualcun altro probabilmente troverà. Se si arriva a una porta laterale e ne si trova una falsa, potrebbe essere necessario spostarsi dall’altro lato per arrivare alla porta vera, il che potrebbe richiedere troppo tempo.
  • Saltate sempre e attraversate il cancello finale, perché vorrete lasciare più spazio possibile tra voi e gli altri giocatori che cadono sul rettilineo. Non c’è niente di peggio che essere affollati nel momento in cui si atterra per più giocatori dall’alto.

Suggerimenti per Gate Crash

Gate Crash è l’altra faccia della medaglia di Door Dash, e presenta un lungo percorso di porte che si alzano e si abbassano e che dovrete attraversare al momento giusto.

  • All’inizio della gara, le due porte sul lato andranno su e giù prima di quella centrale, quindi assicuratevi di tenere conto della vostra posizione di partenza per sapere a quale porta andare per prima.
  • Una volta che avete un’idea della vostra velocità e di quanto tempo ci vuole per arrivare alla porta accanto, potete iniziare a cercare quali porte sono già state alzate, e saranno abbassate nel momento in cui le raggiungerete. Se si può correre nel punto tra due porte per fare perno rapidamente su quella che è più probabile che si attraversi.
  • Se sembra che si stia per arrivare a una porta proprio quando inizia a salire, saltare e tuffarsi, è probabile che si arrivi in cima e si venga catapultati in sicurezza, e può anche darti una spinta mentre ti muovi in avanti come una bambola di pezza.
  • La penultima fila di porte prima della pendenza del limo di solito ha due porte centrali che si muovono su e giù, e due porte esterne che si muovono verso il basso solo dopo che le porte centrali sono scese due volte – quindi pianificare di conseguenza da una certa distanza.
  • Una volta arrivati sul pendio fangoso, cercate di mirare alla porta che è completamente estesa verso l’alto o vicina ad essa, poiché è probabile che si stia chiudendo o quasi chiudendo nel momento in cui si arriva al fondo e si salta. Se nessuno dei due è in cima, potete aspettare qualche istante in cima, o se state già scivolando, provate a spostarvi di lato per guadagnare tempo, è meglio rallentare che bussare a una porta e dover ricominciare tutto da capo.

Suggerimenti da Whirlygig

Il Whirlygig è un altro favorito per un probabile primo turno, e la sua corsa ingannevolmente semplice eliminerà probabilmente molti concorrenti rapidamente a meno che non si sappia cosa fare.

  • La minaccia più grande all’inizio è il cronometraggio dei salti agli ostacoli che girano, e la seconda minaccia più grande sono tutti i giocatori che non reagiscono abbastanza velocemente. E’ frustrante e facile superare uno dei primi salti, solo che un’ondata di altri giocatori ti passa davanti e ti fa cadere all’indietro.
  • Assicuratevi di usare il nastro trasportatore giallo per ottenere un aumento di velocità per un salto di corsa ai due blocchi gialli che potete usare per saltare al primo whirlygig. Se lo mancate o i blocchi gialli sono traboccanti di persone, ricordate che potete tenere il pulsante di presa per aggrapparvi alla piattaforma superiore e salire. Ci vuole qualche istante, ma è meglio che saltare ripetutamente il salto.
  • Provare a mirare ai lati sinistri delle porte slipstream. È più probabile che si venga colpiti leggermente in avanti sul palo di destra piuttosto che essere colpiti completamente di traverso. Si può anche provare a chinarsi per essere colpiti e passare sopra la rete come una sorta di scorciatoia.
  • Nel tratto finale, il percorso intermedio può sembrare troppo rischioso con la curva veloce, ma nel migliore dei casi si avrà un tiro dritto in porta, e nel peggiore dei casi si inciamperà e si arriverà al checkpoint, oppure si verrà colpiti su una delle piattaforme a destra e si verrà raccolti, oppure si cadrà ma si tornerà al checkpoint.
  • Mantenere il campo visivo alla ricerca di eventuali pericoli di svolta provenienti da dietro, soprattutto sull’ultimo giradischi. Il ventilatore si muove così lentamente che vorrai prenderti il tempo di allinearti per fare un salto e tuffarti, e questo significa avere la pazienza di aspettare il prossimo rischio di virata per saltare prima di fare la tua mossa.

Suggerimenti per la Slime Climb

La Slime Climb è una gara ingannevole che ha più che altro a che fare con la sopravvivenza, in quanto si cerca di stare davanti alla marea crescente di melma sotto di voi.

  • Anche se è elencata come una gara, i numeri di qualificazione sono incredibilmente indulgenti, e cambieranno man mano che le persone verranno eliminate. Per questo motivo, non sentitevi sotto pressione per battere i vostri concorrenti – basta attraversare il fango sottostante.
  • Si può rimbalzare sui primi due paraurti sotto la prima fila di blocchi in movimento… e questo può aiutare ad anticipare la folla che lotta per lo spazio tra i blocchi. Assicurati solo di non rimbalzare sul lato del paraurti e di non essere colpito.
  • In realtà è possibile aggrapparsi ai lati dei blocchi in movimento e alzarsi in piedi, il che può permettere di saltare attraverso di essi invece di muoversi tra di essi. Tuttavia, questo percorso può essere rischioso se il blocco si sta già muovendo all’indietro nel momento in cui si raggiunge la cima.
  • La seconda fila di blocchi mobili ha delle buche tra loro, ma si può saltare dalla prima buca e risparmiare tempo invece di girare l’angolo lungo.
  • Si noti che il secondo blocco mobile si muove ad un ritmo irregolare, bisogna essere sicuri di potersi muovere attraverso entrambi senza essere spinti, in quanto essere spinti dal secondo blocco può essere fatale.
  • Quando si raggiungono le zone fangose vicino alla cima, evitare a tutti i costi i bordi. Considerando quanto sono scivolose le aree, non ci vorrà molto a rimbalzare sul bordo e sopra di esso senza preavviso. È meglio muoversi lentamente e superare ogni ostacolo uno alla volta, piuttosto che fare una folle corsa per il traguardo.

Consigli per lo scivolo di frutta

Fruit Chute è puro caos distillato nella sua forma più semplice: un guanto di sfida che corre contro orde di proiettili giganteschi, deliziosi e rimbalzanti.

  • I vostri concorrenti sono spade a doppio taglio qui. Da un lato, se ci si avvicina troppo agli altri giocatori, si corre il rischio di essere colpiti da un oggetto e di cadere con loro. Tuttavia, correre all’indietro e un po’ di lato può significare a volte usare gli altri giocatori come scudo per prendere il colpo mentre si schiva intorno a loro, evitando completamente il frutto.
  • Il centro del nastro trasportatore è estremamente pericoloso, poiché è qui che cade la maggior parte dei frutti, così come un tronco che si muove rapidamente e che può cadere a terra. Se non troppo pieno, i lati possono essere un percorso più facile da scalare, e una copertura limitata di alcune barriere.
  • Una volta che ci si avvicina abbastanza alla cima, si può saltare gli ultimi metri e tuffarsi per passare meno tempo a scendere dal nastro trasportatore e più tempo a correre verso il traguardo.

Suggerimenti per il roll out

Roll Out racchiude perfettamente il classico gioco di sopravvivenza del tronco con l’ulteriore vantaggio di grandi spazi vuoti e barriere per tenervi sulle spine.

  • Quando possibile, cercate di evitare di saltare e/o di immergervi durante questo round. Aumenterà solo le possibilità di inciampare e cadere da un lato prima di poter ritrovare l’equilibrio.
  • Girare sempre la telecamera avanti e indietro per vedere quali sezioni delle piattaforme si stanno avvicinando sia alla corrente che a quella successiva, insieme ad eventuali lacune o pericoli di cui si vuole essere consapevoli.
  • In generale, ci sono due strategie principali da considerare: trovare due piattaforme per camminare tra i due e mantenere le cose semplici, o essere costantemente in movimento passando da un’estremità all’altra del tronco. Il primo vi aiuterà a mantenere una certa stabilità e a muovervi molto poco, ma il secondo vi aiuterà a stare costantemente lontani da qualsiasi giocatore fastidioso che potrebbe volervi afferrare o farvi inciampare.
  • Le parti del carrello avranno grandi pareti – quando appariranno per la prima volta dal basso, potranno essere usate efficacemente come rete di sicurezza quando si cerca di raggiungere il carrello successivo.
  • Ricordate che, a differenza del Block Party, Roll Out finisce solo quando cade un numero sufficiente di persone. Questo può essere pericoloso quando alcuni giocatori cercano di accelerare le cose spingendo e afferrando attivamente, quindi cercate di spaziare quando possibile.

Suggerimenti per il Block Party

Block Party vi mostrerà il buco nel muro, e vi farà correre costantemente avanti e indietro per sfuggire a un certo destino e correre per l’orologio.

  • A differenza del Roll Out, il Block Party conta sia le eliminazioni che l’orologio, anche se è più probabile che si esaurisca il tempo prima che lo facciano i giocatori. Non siate ossessionati dal cercare di spingere le persone (a meno che non vi piaccia quel genere di cose), perché con un po’ di pratica potete perdere tempo.
  • Provate a stare un po’ in piedi vicino alla parte anteriore e inclinate la fotocamera in modo da poter vedere sotto la vostra posizione – in questo modo potrete vedere quali blocchi appariranno, e muovervi di conseguenza molto prima che vi raggiungano. Stare vicino al fronte ti dà anche più tempo per reagire, ma non stare così vicino che gli altri ti spingano.
  • Non sottovalutate la capacità del basso rischio di inciampare e persino di portarvi al limite. Allo stesso modo, stare in mezzo ad altre persone che inciampano può influire su di te, quindi lo spazio è importante.
  • Anche qui lo spazio è importante se si nota che i giocatori si affezionano troppo. La maggior parte del tempo cercheranno solo di impedirvi di saltare, ma fintanto che danno valore alla loro autoconservazione, dovreste avere il tempo di muovervi in seguito.
  • In rare occasioni, possono comparire alcuni lunghi blocchi di colonna, seguiti da un blocco longitudinale sul retro nel tentativo di inscatolare e spingere. Siate sempre consapevoli di ciò che sta per succedere per avere il tempo di reagire di conseguenza.

Suggerimenti per una corrispondenza perfetta

Uno dei giri più semplici, Perfect Match, consiste nel calpestare il pannello di destra per far combaciare i frutti mostrati prima che gli altri pannelli scompaiano.

  • Contrariamente all’aspetto dello stadio, non c’è bisogno di saltare tra i pannelli. Nonostante la distanza, è possibile camminare o anche stare in piedi tra i pannelli nel tempo necessario per rimuoverli.
  • Provate a posizionarvi in una sezione trasversale di diversi pannelli di frutta in modo da poter facilmente ricordare in quale direzione andare quando sarà il momento, e non dovrete nemmeno fare un passo molto lontano.
  • Evitare di cercare di saltare al pannello di destra se altri ci sono già sopra. Data la velocità con cui i personaggi del tuo piccolo fagiolo amano essere abbattuti e colpiti, non vorrai saltare quando gli altri pannelli spariranno.
  • È possibile ottenere un vantaggio giocando con un gruppo di massimo 4 – e comunicare mentre si calpestano diverse tessere di frutta per una facile memorizzazione. Se non avete un gruppo e vi dimenticate i chip… basta seguire il gruppo più vicino e sperare che tutti sappiano cosa stanno facendo!

Suggerimenti per il Tail Tag e il Royal Fumble

 

Sia come squadra che da soli, dovrete lottare per una quantità limitata di code per voi stessi e averle addosso allo scadere del tempo.

  • Come per molti turni di squadra, alla fine può anche non influire su come la vostra squadra si comporta, ma ci sono modi per dare alla vostra squadra il vantaggio di vincere.
  • Hanno tutti la stessa velocità di corsa, quindi per prendere qualcuno dovrete tagliare le curve, o rompere un’anteprima dei loro movimenti per tagliare le vie di fuga.
  • Mantenendo la presa si riduce la velocità di corsa, basta usarla quando si sa di essere a portata di mano, o semplicemente lasciarsela sfuggire di mano.
  • Se avete già una coda per la vostra squadra e vedete un membro della squadra che ne insegue un altro, prendetelo in modo che il vostro compagno di squadra possa prendere la coda – poi uscite!
  • ogni singola partita in coda ha una cosa in comune, niente ha importanza fino agli ultimi 30 secondi. Ti qualifichi solo in base a chi ha la coda alla fine, non a quanto l’hai avuta, quindi non sentirti sotto pressione per ottenerne una in anticipo se pensi che avrai difficoltà a battere i tuoi avversari.
  • Sia i Tail Tags che il Royal Fumble hanno un design diverso, vale la pena di conoscerli tutti. La Lonely Tail Tag ha 8 ponti che conducono ad un gigantesco ponte rotante. Il Team Tail Tag ha una montagnola centrale, e ogni lato è su una piattaforma rialzata con mazze rotanti più piccole. Il Royal Fumble ha una piattaforma sopraelevata isolata con un martello e ostacoli rotanti su tutti i lati – più una rampa a senso unico sul retro.
  • Molti dei mazzuoli rotanti offrono una relativa sicurezza nel loro centro che può dissuadere le persone dal venire a prendere la coda – se ci si può avvicinare. Potete anche usare i ponti stessi come un rapido strumento di fuga, in quanto molti di essi possono farvi volare in una direzione casuale che sarà difficile da seguire per il vostro inseguitore. L’unico inconveniente è che rimarrete sbalorditi e alla mercé di chiunque si avvicinerà al vostro luogo di atterraggio, se qualcuno se ne accorgerà.
  • Muovete la vostra macchina fotografica costantemente per vedere dove i sovraccarichi potrebbero venire a cercarvi. Alcune aree in alto offrono meno strade che possono essere più facili da osservare, e sarete in grado di saltare se e quando la gente vi noterà.

Suggerimenti per la palla da caduta

In una partita di calcio Rock ‘em Sock ‘em, Fall Ball metterà due squadre l’una contro l’altra per segnare gol da due palloni giganti sul campo in una sola volta.

  • Ogni squadra ha bisogno di un portiere, non importa quanto grande o piccola sia la sua squadra. Guarda il tuo palo della porta: vedi un portiere? Altrimenti, congratulazioni, ora sei tu il portiere!
  • Saltare e/o tuffarsi in testa alla palla può dare una spinta significativa, ma anche stordirvi per qualche istante, e può dare agli avversari il vantaggio di colpire indietro mentre si rotola. Usa il tuffo con saggezza per spingere la palla quando sai che non sarà neutralizzata immediatamente.
  • L’offesa può essere importante quanto la difesa, e così anche l’interferenza. Se stai inseguendo un avversario e non riesci a passargli davanti, puoi anche cercare di afferrarlo e tirarlo indietro mentre i tuoi compagni di squadra riprendono il controllo del pallone.
  • Assicuratevi di avere qualcuno posizionato al centro quando qualcuno segna un gol. Guardate l’ombra della prossima palla che cade: se saltate in alto e la lanciate al momento giusto, potete segnare rapidamente un gol prima che l’altra squadra possa reagire con un solo tiro!
  • Alcune partite cambieranno le cose facendo cadere palloni da calcio invece che palloni da calcio, e saranno più difficili da calciare di un pallone. Attenzione alle uova d’oro: qualsiasi squadra che segna con loro vincerà 5 punti!

Consigli per Rock ‘N’ Roll

In un altro turno di squadra e centrato sulla palla, Rock ‘N’ Roll vedrà quale squadra può far passare una palla attraverso una buca per prima.

  • Purtroppo, molte cose possono andare storte in questo round che non si può prevedere o addirittura aiutare a correggere. Se alcuni della vostra squadra vi abbandonano all’inizio, o troppi vi abbandonano alla fine, potreste trovarvi in una battaglia persa. Il coordinamento è la chiave di questo round.
  • Una volta che si spinge la palla fino all’ultima sezione, è un libero per tutti di inclinarsi verso la porta. Aspetta che gli altri giocatori si stiano già muovendo per fermare con la forza la tua palla prima che possa ottenere molta trazione. Per fermare tutto questo, avrete bisogno che alcuni della vostra squadra spingano, mentre altri tireranno gli altri giocatori fuori dalla vostra palla afferrandola e tirandoli indietro in modo che non possano influenzare la palla.
  • Se pensi che la tua squadra abbia il proprio pallone coperto (o che si stia coordinando con il gruppo), puoi anche infliggere la stessa frustrazione agli altri muovendoti per bloccare le altre squadre dall’avanzare, fermandole nel percorso del pallone, e spingendole contro i muri dove sarà più difficile farle rialzare.

Suggerimenti per Egg Scramble

Egg Scramble è quando gli ippopotami affamati incontrano le uova di gallina, e molti bambini arrabbiati con i fagioli cercano di monopolizzarli nel buco della loro squadra.

  • Ricordati che non devi vincere esplicitamente questo round, la tua squadra non deve essere l’ultima. Può essere crudele, ma la via più semplice per la vittoria è spesso quella di scegliere una squadra senza pietà e assicurarsi che alla fine non abbiano quasi più uova.
  • Le Uova d’Oro valgono 5 punti ciascuna, dategli priorità se possibile, ma non sprecate l’intera partita cercando di ottenerne una se nel frattempo riuscite ad ottenere altre uova.
  • Se avete già delle uova d’oro nel pollaio, potete letteralmente prendervi cura di loro tenendole in mano o spingendole sotto di voi per difendervi dagli altri che cercano di rubare alla vostra squadra.
  • Per risparmiare tempo, cercate dei mazzuoli che vi aiutino a colpire le uova alla loro base, facendole cadere e tornando a combattere prima.
  • È difficile, ma non impossibile, saltare da una base con un uovo in mano, soprattutto con gli altri giocatori che riempiono i pollai. Se vedete un’opportunità, potete anche saltare e far cadere il vostro uovo per mandarlo sul bordo e poi saltare senza ostacoli.
  • Allo stesso modo, stare in piedi sul cornicione della vostra base è un buon modo per difenderla, lasciando che gli altri giocatori perdano tempo a cercare di raccogliere le uova e saltare solo per farvi bloccare la loro fuga, e lanciare le uova che fanno cadere direttamente indietro!

Suggerimenti da Hoarders

Hoarders assomiglia molto a Egg Scramble, tranne che le uova sono palle da pallavolo giganti, e non c’è molto spazio per tenerle al sicuro dalle altre squadre.

  • Proprio come le uova strapazzate, non devi essere il primo, non puoi permetterti di essere l’ultimo. Se si tratta di rubare da una delle due squadre, prendi le palle della squadra che sta già soffrendo per darti una migliore possibilità di rimanere in gioco.
  • Le creste che delimitano le regioni di ogni squadra sono buoni punti difensivi per evitare che vengano lanciate palle, ma anche per sedersi sulla cresta di un nemico e spingere palle che vengono spinte nel loro territorio e nel vostro.
  • Non mettetevi troppo a vostro agio quando siete in vantaggio di diversi punti. Proprio come in Tail Tag o Egg Scramble, le probabilità possono cambiare molto rapidamente nei momenti finali, quindi non arrendetevi e assicuratevi che tutte le palle della vostra squadra siano il più lontano possibile dai bordi nei secondi rimanenti.

Suggerimenti da Hoopsie Daisy

Una dura battaglia a squadre, Hoopsie Daisy richiederà a te e alla tua squadra di saltare, saltare e tuffarsi attraverso più cerchi galleggianti delle altre squadre per vincere.

  • La sovrappopolazione può portare alla loro caduta. Può essere facile ritrovarsi in uno stato costante di rincorrere disperatamente i cerchi a cui gli altri giocatori sono più vicini. Provate invece a correre in zone dove non ci sono altri giocatori: su per le rampe, sul giradischi o al centro per avere più possibilità di essere più vicini a un cerchio in avvicinamento.
  • Gli anelli possono apparire su tutti i lati dei pendii sopraelevati, e offrono un punto di vista che può essere utile per vedere gli anelli che vengono trascurati.
  • Anche se è difficile, se sai che non sarai in grado di raggiungere un canestro e sei proprio dietro a un giocatore, puoi provare a fare un’interferenza e tenertela stretta finché uno della tua squadra non salta fuori per tuo conto.
  • Se un cerchio appare accanto a una rampa, anche sul lato basso, è probabile che possa essere attraversato solo da un terreno più alto – alcuni giocatori possono provare ad avvicinarsi ad esso da terra, ma se si corre intorno al pendio per primi, è possibile raggiungerlo per primi.

Suggerimenti da Jinxed

Jinxed è una forma definita di etichetta zombie – evita gli infetti, a meno che tu non lo sia diventato – nel qual caso, segna per primo l’intera squadra avversaria per vincere!

  • All’inizio del turno, solo un giocatore di ogni squadra sarà “sfortunato”. Usate questo tempo per cercare di capire quale nemico porta sfortuna e mantenervi a distanza man mano che il numero di persone portatrici di sfortuna si diffonde.
  • Se porta sfortuna, ricordate di cercare di prendere scorciatoie o di cercare scorciatoie per far cadere le vittime ignare. Inseguirli in linea retta non vi farà alcun favore.
  • Potete anche difendere la vostra squadra una volta sfortunati, bloccando e proteggendo i compagni di squadra sfortunati, afferrandoli e spingendoli indietro per dare ai vostri alleati la possibilità di correre.
  • Alcune aree dell’arena offrono un accesso limitato, e mentre pianifichi la tua fuga di conseguenza, puoi provare ad aspettare in un posto un po’ sicuro prima di fuggire quando un avversario malinconico si mette sulla tua strada.

Punta della punta

Per superare la sfida Tip Toe, devi percorrere il vero sentiero – e trovarlo prima che il resto dei tuoi concorrenti lo faccia o cada nella tua rovina.

  • Completare questo giro è un vero e proprio atto di bilanciamento: muoversi velocemente può farvi passare attraverso un buco poco prima che il sentiero venga trovato fino alla fine, ma rimanere indietro troppo a lungo quando il sentiero viene trovato non vi darà abbastanza tempo per raggiungere una percentuale così piccola della classifica.
  • Non fatevi ingannare dalle diverse tonalità delle piastrelle o da quelle leggermente alzate o abbassate – l’unica indicazione che otterrete da una piastrella falsa è il leggero sonaglio che vedrete di tanto in tanto.
  • Le piastrelle giuste diventeranno una tonalità più brillante solo per un periodo di tempo limitato. Fate del vostro meglio per memorizzare le posizioni in caso di passaggio della maggior parte degli altri giocatori.
  • Poiché è molto improbabile che qualcuno trovi la strada giusta all’inizio – non abbiate paura di spingere la vostra strada per cercare di trovare un percorso in anticipo.
  • Man mano che ci si avvicina alla fine, è probabile che la gente si affolla e comincia a spingere per far sì che qualcuno “provi” i prossimi spazi… assicuratevi di non essere uno di loro, a meno che non siate disposti a rischiare una caduta.
  • È possibile saltare il foro in una piastrella – che si può usare per creare scorciatoie, se si incontrano. Se siete vicini alla fine, potete anche iniziare a correre e saltare l’ultima tessera fino alla piattaforma dell’obiettivo – basta raggiungere l’obiettivo, non c’è bisogno di metterci piede.

Suggerimenti per il Jump Club

Come un classico minigioco di Mario Party, Jump Club vi farà saltare attraverso la vita per sopravvivere a un guanto estenuante di evitare i tronchi che girano sempre.

  • Pensate alla sabbia come ad un orologio, con entrambe le lancette che girano in senso orario a velocità diverse. Dovrete cronometrare bene i vostri salti, ma la vera prova sarà cercare di saltare gli ostacoli prima che le lancette dell’orologio si sovrappongano, creando una barriera quasi impossibile da superare.
  • Più persone sono coinvolte in questa fase, più le cose si fanno difficili. È facile che gli altri giocatori si affollino e cerchino di impedirti di saltare, o che una bambola di pezza ti entri in testa se sbagli i salti e ti faccia inciampare anche tu, quindi cerca di spaziare ed essere consapevole di quando le barriere si sovrappongono.
  • Provate a stare in piedi vicino al centro della lunghezza della piattaforma. Nel caso in cui si rimanga bloccati e si venga colpiti dalla barriera, si può riguadagnare l’equilibrio e continuare a saltare, ma se si colpisce vicino ai bordi della piattaforma è più probabile che si venga spinti.
  • In rare occasioni, sezioni della piattaforma circolare possono iniziare a sbriciolarsi e a cadere lentamente – tenete d’occhio qualsiasi sezione traballante per vedere se questo accadrà, e spostatevi in un’altra sezione il più velocemente possibile.

Suggerimenti per la caduta in montagna

Una delle tre finali, Fall Mountain è una semplice gara fino al traguardo per vedere chi riesce ad evitare il torrente di pericolo per afferrare la corona galleggiante in cima.

  • Questa fase è breve in quanto è dolorosa, e purtroppo questo significa che è molto difficile fare un ritorno a meno che tutti gli altri giocatori non soffrano allo stesso modo. Il vincitore dovrà probabilmente fare una corsa impeccabile su per la montagna.
  • Non tutti i giocatori arriveranno in cima e quando lo faranno, potrebbero non ricordarsi che devi afferrare e tenere la corona per vincere. Per questo motivo, non arrendetevi fino alla fine, poiché la persona che si trova davanti potrebbe traballare e cadere sul nastro trasportatore sottostante.
  • Quando si sale la prima parte del pendio, alternare percorsi interni ed esterni, quando possibile, per evitare di essere colpiti da palloni in arrivo e tornelli. Anche se a volte i lacci emostatici possono dare una spinta da dietro, possono anche farvi inciampare e cadere, il che richiede secondi preziosi.
  • Quando si raggiungono i mazzuoli rotanti, puntare a sinistra di quelli che girano in senso orario, o a destra di quelli che girano in senso antiorario. E’ meglio non farsi colpire, ma se è necessario, è meglio farsi spingere nella giusta direzione piuttosto che essere spinti all’indietro.

Suggerimenti per l’uscita di Hex-A-Gone

Un’altra delle finali, Hex-A-Gone è la sezione finale di pura strategia e caos, mentre si cerca di superare i propri rivali nei livelli di piattaforma che stanno scomparendo.

  • Gran parte di questo gioco consiste nel fare del proprio meglio per attenersi a un piano, e nell’adattarsi quando quel piano inevitabilmente cade a pezzi. Gli altri giocatori potrebbero cercare di tagliarti, caderti addosso dall’alto o schiantarsi contro di te senza preavviso, e tu dovrai essere pronto a reagire e a cambiare i tuoi piani in fretta.
  • Tieni sempre la telecamera a fuoco per vedere cosa c’è sotto di te. Anche se si trova la sezione perfetta di esagoni per muoversi lentamente attraverso se stessi, alla fine si dovrà cadere nella sezione sottostante, e non pianificare dove si vuole cadere potrebbe facilmente portare a cadere diverse sezioni troppo lontano – o proprio nel fango.
  • All’inizio, provate a intagliare una sezione di esagoni per voi stessi, correndo in cerchi o sezioni giganti per creare una barriera di almeno due spazi esagonali in modo che gli altri non possano correre vicino a voi. Una volta che sei abbastanza sicuro che nessuno nel tuo livello cercherà di interromperti, prova a rallentare e a saltare da un livello all’altro, piuttosto che correre a tutta velocità.
  • Se riuscite ad evitarlo, cercate di non saltare o di non immergervi quando sapete che state scendendo di livello, perché vi farà inciampare quando raggiungerete la piattaforma inferiore. Se si può scendere in piedi, si raggiunge la sezione successiva e ci si può muovere rapidamente senza paura e senza rumori.
  • Detto questo, si può sempre attraversare una buca di un esagono con un salto e una buca a due spazi se si salta e ci si immerge, ma bisogna stare attenti al tempo.
  • Se un altro giocatore inizia a correre al tuo fianco nel tentativo di interrompere il tuo flusso di segnalini, cerca delle vie di fuga su cui deviare: non vorrai rimanere bloccato a seguire qualcuno, visto che combatterai una battaglia persa. Se li precedete, cercate di forzarli in un buco che potete rendere inespugnabile saltando per primi.
  • Se siete all’ultimo livello con un altro giocatore e sapete che dipende da entrambi, cercate di prendere le cose con la massima calma possibile. Anche quando si esaurisce lo spazio, si salta all’ultimo minuto e poi ci si immerge per più tempo – a volte è l’unica cosa che può decidere il vincitore se si cade contemporaneamente!

Ed ecco qua: oltre 100 consigli, trucchi e tattiche per sopravvivere ad ogni round di Fall Guys. È importante ricordare il nostro primo consiglio: anche se fate tutto bene, il caos può comunque regnare, quindi non sentitevi male se non vincete la corona, forse la prossima volta il caos favorirà invece voi!